- NULLA È PERDUTO. ZAMPARINI INVECE SI, FORSE, MAGARI...! (28 aprile 2016)
   

Buona la prestazione di domenica del Palermo in uno spareggio da “dentro o fuori” contro il Frosinone. Il colpo allo stadio Matusa sarebbe stato perfetto se non ci fosse stata purtroppo la vittoria nei minuti finali della squadra di Castori contro l’Empoli. Però fa niente, poco importa, in quanto il Palermo deve percorrere il suo tragitto, il più possibile virtuoso, e pensare di scavalcare il Carpi anche solo all’ultima giornata.
Le squadre da incontrare negli ultimi turni di campionato sono per il Palermo la Sampdoria in casa, la Fiorentina fuori e il Verona in casa. Mentre per il Carpi c’è la Juventus a Torino, la Lazio in casa e l’Udinese in trasferta. Che valore hanno queste squadre attualmente in questa parte finale del campionato? Saranno in grado di far fronte agli impegni con professionalità e quanto avranno la testa distratta, magari già un po’ in vacanza? No, perché qui non si scherza! Si sta giocando il destino di squadre che non vogliono retrocedere e che ce la stanno mettendo tutta per rimanere in Serie A! Proviamo a capire meglio.
La Juventus dovrebbe vincere col Carpi davanti al proprio stadio con lo scudetto nuovo cucito sul petto, mentre questa Sampdoria già salva a 40 punti, non particolarmente performante fuori casa potrebbe essere una buona occasione per il Palermo più concentrato e volitivo nel centrare vittoria e tre punti.
Nel turno successivo la Lazio che si presenterà a Carpi potrebbe risultare già sazia ma l’orgoglio di un mister emergente come Simone Inzaghi oltre all’identità pazza della Lazio di quest’anno lascia sperare in un impegno quantomeno complicato per la squadra di Castori. Per ciò che riguarda il turno del Palermo, quest’anno la Fiorentina ha lasciato inaspettatamente qualche punto in casa e l’essere ormai assestata alla quinta posizione di classifica potrebbe magari allentare la concentrazione della squadra viola a favore di un Palermo che dovrà essere reattivo e sicuro nei propri mezzi.
L’ultima giornata vedrà impegnato il Carpi a Udine contro un’Udinese che, se non avrà raccolto in precedenza punti di distacco dallo stesso Carpi, potrebbe anche rischiare di giocare una sorta di spareggio; vedo però la squadra di De Canio leggermente favorita. Mentre per il Palermo avere il Verona in casa all’ultimo turno non è da considerarsi una passeggiata (chiedere al Milan di lunedì scorso perdente contro gli scaligeri retrocessi!): ma non si può ipotizzare nemmeno che il Palermo non centri questa vittoria all’ultimo tra le mura amiche.
Pertanto i giochi non sono ancora fatti e il Palermo può ancora giocarsela sul campo partendo proprio dalla prestazione vincente di domenica contro il frusinati. Bisogna avere anche fortuna, ma dicono gli esperti che per aver fortuna sia necessario cercarsela...quindi coraggio!
Di sicuro non aiutano le esternazioni di Zamparini, pervase di complottismo e di presunti inciuci in campo. Il Carpi ha comunque vinto contro un Empoli per nulla remissivo, e a nulla valgono le intemerate presidenziali contro l’arbitro di turno. Anzi, possono creare indirettamente un problema inverso allo stesso Palermo, infastidendo i vertici arbitrali e al tempo stesso caricare l’ambiente di assurdo e forse voluto vittimismo, vero e proprio alibi per tutti in caso di mancato obiettivo. Diciamo che quest’anno il Presidente non ha fatto mancare nulla alla stagione del Palermo e non si è proprio risparmiato in fatto di pensieri, parole e opere destabilizzanti per l’ambiente. Ora arrivano pure le querele...
Tra qualche settimana sapremo se tutto ciò fa parte di una strategia presidenziale ben precisa. Perché ora è tutto vago, permanenza in Serie A o voglia ben remunerata di Serie B, anelata o non anelata vendita della Società, proseguimento della presidenza di Zamparini o caos societario...
Lo scopriremo solo vivendo.

Link al sito: www.palermo24.net


 

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001    
FLRFLV57B04Z602G